Verso l’estremo. Estensione del dominio della destra

6,00

Da qualche tempo dilaga in Europa una destra nazionalista e xenofoba che, di fronte a governi neoliberali sempre più timidi al cospetto del potere finanziario, ha buon gioco nel costruire consensi attraverso un discorso fortemente antiliberale. Luc Boltanski e Arnaud Esquerre analizzano questa deriva “verso l’estremo” con grande lucidità, sottolineando come essa, da un lato, radicalizzi le posizioni della destra classica, dall’altro, intercetti il consenso di elettori che nel passato si schieravano a sinistra. La crescita degli estremismi è la spia di una crisi più profonda della politica a cui urge rispondere.

1 disponibili

Descrizione

Autore: Boltanski Luc, Esquerre Arnaud
ISBN:9788857537139
Pagine: 74
Pubblicazione: Gen 2017
Editore: Mimesis

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Verso l’estremo. Estensione del dominio della destra”