Precari. Percorsi di vita tra lavoro e non lavoro

9,30

La precarietà non è un termine sociologico, ma una realtà di fatto. Migliaia di persone anche in Italia sanno ormai cosa significa vivere senza un posto di lavoro permanente, passando da una professione all’altra. Ma tutta la precarietà non significa necessariamente indigenza: nelle metropoli italiane va emergendo una nuova figura di lavoratore precario. In grado di gestire la propria temporanea condizione di lavoro, alternandola a periodi di studio, formazione, svago e vacanza. Questo libro è il frutto di un’inchiesta condotta nel mondo del precariato giovanile nelle città italiane. È un affresco per capire una condizione che sta trasformando il nostro modo di vivere e di lavorare.

1 disponibili

Descrizione

Autore:  Tiddi Andrea
ISBN:9788887423563
Pagine: 144
Pubblicazione: Gen2002
Editore: Derive Approdi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Precari. Percorsi di vita tra lavoro e non lavoro”