L’invasione immaginaria. L’immigrazione oltre i luoghi comuni

14,00

Il sovranismo ha vinto nelle menti prima ancora di vincere nelle urne: ha cavalcato le preoccupazioni delle persone nei confronti del fenomeno immigrazione costruendo un nemico immaginario. Ma la realtà è molto diversa da quella che ci viene raccontata. Non è vero che negli ultimi anni ci sia stata un’invasione. Non è vero che gli immigrati siano prevalentemente maschi, africani e musulmani. Non è vero che l’immigrazione sia conseguenza diretta della povertà o che i rifugiati abbiano come principale destinazione l’Europa. Il fenomeno delle migrazioni in realtà è molto differenziato e richiede risposte politiche articolate. Per uscire dal clima sociale avvelenato in cui viviamo, è necessario ricordare numeri e fatti e proporre soluzioni concrete.

1 disponibili

Descrizione

Autore: Maurizio Ambrosini
ISBN: 9788858136959
Pagine: 171
Pubblicazione: Feb 2020
Editore: Laterza

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’invasione immaginaria. L’immigrazione oltre i luoghi comuni”