La festa del ritorno

9,00

Un padre e un figlio. Il primo racconta la sua vita di emigrante, sospesa tra partenze e ritorni, tra Francia e paese; il secondo ricorda il suo spaesamento e la sua rabbia nei periodi senza il padre, ma anche l’incanto dell’infanzia, immersa in un paesaggio vivido, esuberante. Davanti a loro, un grande fuoco acceso sul sagrato, la notte di Natale. Tutti e due hanno un segreto da nascondere, un segreto legato all’amore della figlia maggiore per un uomo misterioso. Un enigma che si svela poco a poco, fino all’inattesa conclusione. Ambientato in un paese della Calabria e narrato da due voci inconfondibili per l’abile intarsio di parole e ritmi plurilinguistici, il romanzo è insieme di formazione, storia d’amore, atto di denuncia verso le condizioni di vita.

1 disponibili

Descrizione

Autore: Abate Carmine
ISBN: 9788804527596
Pagine: 161
Pubblicazione: Mar 2004
Editore: Mondadori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La festa del ritorno”