Cuori Rossi

12,00

L’Italia è una Repubblica fondata sul mistero. Un concerto di forze occulte dotate di leggi speciali che hanno tramato contro le voci impegnate a chiedere dal basso il riconoscimento di diritti fondamentali e il rispetto della democrazia. Il risultato è una mai troppo ben spiegata licenza d’uccidere che, dal secondo dopoguerra fino a oggi, ha spezzato le vite di uomini e donne, spesso giovanissimi, uniti da una passione che parla di giustizia, libertà e fraternità. Dalla strage di Portella della Ginestra alla feroce repressione delle manifestazioni indette in occasione del G8 di Genova, "Cuori rossi" è la storia di una guerra mai dichiarata eppure spietata. Una guerra che ha usato le armi non convenzionali dei lacrimogeni sparati ad altezza d’uomo e delle collusioni con la criminalità comune e mafiosa per aggredire, intimidire e spesso uccidere pensieri o persone non omologati. Dall’omicidio di Alceste Campanile alla morte di Carlo Giuliani, dall’assassinio di Peppino Impastato alle esecuzioni di Fausto e Iaio e di Valerio Verbano, dall’accoltellamento di Davide Cesare "Dax" alle recentissime aggressioni organizzate dai militanti dell’estrema destra a Roma e a Verona, un libro dedicato alle vittime dello stragismo fascista contemporaneo e della violenza a cui nemmeno le forze dell’ordine sono estranee. Incalzato da uno stile narrativo basato sull’evidenza dei fatti, "Cuori rossi" racconta storie di sopraffazione spesso dimenticate confrontandosi con l’anima di un Paese tutt’altro che pacificato.

1 disponibili

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Autore: Cristiano Armati
ISBN:  9788854118867
Pagine: 506
Pubblicazione: Giu 2010
Editore: Newton Compton Editori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cuori Rossi”