fbpx

Il bio che non trema: invito a costruire una rete solidale

Buongiorno,siamo il Mercato Bio Mezza Campagna e vi scriviamo per invitarvi a partecipare all’assemblea che si terrà giovedì 17 novembre alle ore 21.00 presso lo Spazio Autogestito Arvultura per discutere della campagna di raccolta fondi “Il Bio che non trema e della possibilità di costituire una rete di solidarietà attiva con le associazioni locali coinvolte.

La campagna di solidarietà “Il Bio che non trema” è nata il 15 ottobre in favore dell’azienda agricola bio Marchese Marino di Monte San Martino (MC) colpita prima dal terremoto dal 24 agosto e in seguito ulteriormente danneggiata dai terremoti del 26 e 30 ottobre.

L’azienda bio Marchese Marino, che produce formaggi seguendo l’antica tradizione dei piceni, partecipa al Mercato Bio Mezza Campagna e ne condivide valori e visione dell’attività agricola: eco sostenibilità, qualità del cibo, rispetto della salute, tutela dei lavoratori, rapporto diretto tra produttore e consumatore.

L’azienda svolge inoltre attività di inserimento sociale e lavorativo, ciò che la rende un vero e proprio punto di riferimento per la comunità locale.Abbiamo deciso di dar vita a questa raccolta fondi per permettere all’azienda di far ripartire al più presto la propria attività produttiva: con il denaro raccolto finora abbiamo già provveduto all’installazione di moduli abitativi che permettono ai produttori e ai loro dipendenti di non abbandonare il luogo e gli animali.

Al momento vorremmo continuare a raccogliere fondi per ultimare i lavori necessari a rendere i moduli abitabili e, anche a seconda del successo della raccolta fondi, per pensare a una soluzione abitativa più stabile e duratura.Abbiamo pensato di articolare la campagna “Il Bio che non trema” su due piani: un primo piano è quello del progetto di crowdfunding online che permette di contribuire attraverso la piattaforma www.produzionidalbasso.com; un secondo prevede l’organizzazione di un banchetto informativo presso il quale è possibile contribuire direttamente durante il mercato bio il sabato mattina dalle 8.30 alle 12.30 presso lo Spazio Autogestito Arvultura.

La rete della solidarietà si sta già mettendo in piedi e altri spazi e attività si sono resi disponibili per ospitare il banchetto informativo “Il Bio che non trema”.Per tutti questi motivi vi invitiamo a partecipare all’assemblea di giovedì 17 p.v. per condividere idee e spunti e per allargare il campo d’intervento della campagna! La solidarietà dal popolo per il popolo ha bisogno anche di te!A presto!

P.S. Per il successo della campagna è importante che questa sia conosciuta e condivisa: sentiti libero di girare questa mail a tutti coloro che possono essere interessati!